VENDERE E COMPRARE CASA ? COME FARE ?

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Uno dei principali motivi per cui si vende casa è  certamente per cambiare abitazione.

Molto spesso i proprietari hanno il dubbio se muoversi prima nell’acquisto

della nuova casa e poi vendere o viceversa.

La scelta è complessa e se privi di una corretta pianificazione, comprare casa e vendere casa contemporaneamente

porta a un notevole stress.

Anche tu ti stai chiedendo come poterti muovere ?

Leggi di seguito .

Vendere casa prima di acquistare una nuova

Iniziamo da questa possibilità:

la vendita del proprio immobile, e solo dopo effettuare l’acquisto del nuovo appartamento.

  • È evidente che questo tipo di operazione comporterà una serie di vantaggi in capo al proprietario, come ad esempio la possibilità  di poter disporre del denaro per poter effettuare lo passaggio successivo, e di essere certo del budget che si potrà impiegare per il compimento dell’operazione, finalizzando così in modo più opportuno la propria ricerca tra le offerte immobiliari disponibili.
  • Il proprietario immobiliare potrà evitare di svendere il proprio attuale appartamento, a causa della tentazione di abbassare il prezzo per poterlo collocare più rapidamente sul mercato, e potrà eventualmente impegnarsi con un nuovo mutuo, grazie all’estinzione di quello precedente, con il ricavato della vendita.
  • Tuttavia, in questo scenario non permette subito di sistemarsi nella nuova abitazione e potrebbe sorgere la possibilità di doversi trovare situazioni temporanee, come un affitto breve, con conseguenti spese e disagi.

Comprare casa prima di vendere quella attuale

  • Di contro, se si compra casa prima di vendere quella attuale, il proprietario non correrà certamente il rischio di liberare l’appartamento prima del tempo,  perché non avendo ancora  venduto la propria abitazione, non avrà alcuna scadenza fissata con l’acquirente.
  • Questa strada è perseguibile in modo efficace solamente da parte di coloro che hanno la giusta liquidità per poter adempiere a tale nuovo impegno, o che possono comunque accedere a un mutuo con ragionevole certezza. Per gli altri, rimane invece il rischio di perdere la caparra versata per la nuova casa, nell’ipotesi in cui non si riuscisse a vendere quella attuale, e reperire così i mezzi necessari per poter portare a compimento l’acquisto.
  • Inoltre, ci si potrebbe esporre al pagamento di maggiori imposte e spese se non correttamente gestite le tempistiche di vendita e riacquisto.

Ti chiederai allora la mossa giusta qual’è?

Da quanto scritto sopra appare evidente come non vi sia una soluzione preferita, ma come in realtà vi sia l’esigenza di  selezionare attentamente ogni percorso.

Questo è uno dei casi in cui l’esigenze specifiche vanno considerate attentamente e per non incorrere in problematiche serie si può chiedere il servizio attento del  Consulente Immobiliare professionista

Con lui si potrà organizzare in maniera coordinata e tranquilla i passi da effettuare per il corretto svolgimento di entrambe le transazioni.

Contatta la nostra agenzia per saperne di più! Siamo disponibili ad aiutarti.

Latest posts by adminAidaWp (see all)


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •