Mercato immobiliare, nel 2018 crescono unità residenziali e rendite

Stando a quanto riepilogano i dati forniti dall’ultimo report sulle statistiche catastali dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, lo stock immobiliare italiano nel 2018 è cresciuto dello 0,6%, per circa 400 mila unità in più rispetto al 2017. Lo stock è per l’88% riconducibile alla proprietà  di persone fisiche, per l’11,5% a persone non fisiche, per lo 0,2% a proprietà comuni. Continua a leggere Mercato immobiliare, nel 2018 crescono unità residenziali e rendite

Il piacere degli italiani per l’immobiliare: compravendite ancora in crescita secondo l’OMI

Stando agli ultimi dati elaborati e diffusi dall’Osservatorio del mercato immobiliare – Agenzia delle Entrate, le compravendite nel settore residenziale sarebbero cresciute ancora, nel primo trimestre 2019, prolungando un trend di espansione che dura dal 2014.

Più nel dettaglio, il report tendenziale sottolinea come il tasso di crescita sia stato dell’8,8% nella primissima parte d’anno, in leggero rallentamento a quel + 9,3% che aveva contraddistinto l’ultimo quarto del 2018, e con un dato destagionalizzato del numero di transazioni ai massimi livelli dall’inizio della serie storica del decennio. Continua a leggere Il piacere degli italiani per l’immobiliare: compravendite ancora in crescita secondo l’OMI

Compravendite abitazioni, dati ancora in crescita in tutta Italia

I dati OMI – Agenzia delle Entrate relativi al IV trimestre 2018 confermano le buone impressioni sulla costante ripresa del mercato immobiliare residenziale italiano, che garantisce una nuova espansione, con tasso di crescita tendenziale del 9,3%, il più elevato degli ultimi due anni. Grazie alla nuova spinta conseguita nel corso dell’ultima parte del 2018, sono ben 15 i trimestri consecutivi di crescita del dato destagionalizzato, conducendo il volume di compravendite di periodo ai massimi dalla fine del 2011. Continua a leggere Compravendite abitazioni, dati ancora in crescita in tutta Italia

Immobiliare residenziale, nuova crescita per stock e rendita catastale

Appena pubblicati sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate, i nuovi dati delle Statistiche catastali dell’Osservatorio del mercato immobiliare confermano come, anche nel 2017, il numero delle unità immobiliari censite nelle categorie catastali del gruppo A (con l’eccezione della A/10) è cresciuto, trascinando al rialzo anche la relativa rendita catastale complessiva. Continua a leggere Immobiliare residenziale, nuova crescita per stock e rendita catastale

Emilia Romagna, la ripresa di un mercato immobiliare sempre più disomogeneo

Il mercato immobiliare dell’Emilia Romagna cresce, nelle compravendite e nelle quotazioni, ma lo fa in maniera più che mai disomogenea, dimostrando quanto sia ancora poco coerente il ritmo di sviluppo delle singole macro aree provinciali.

A tracciare tale panoramica è stata, in estrema sintesi, l’analisi regionale pubblicata pochi giorni fa dall’Osservatorio del mercato immobiliare sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate, a suggellare un 2017 da ricordare, e che funge da buon trampolino di lancio per uno stimato progresso nel 2018. Continua a leggere Emilia Romagna, la ripresa di un mercato immobiliare sempre più disomogeneo

bando giovani coppie

Bando giovani coppie dell’Emilia Romagna: fino a 35 mila euro per la prima casa

Via libera della Regione Emilia Romagna al nuovo bando per le giovani coppie, l’atteso programma regionale con cui l’ente desidera soddisfare in modo più efficace la domanda di abitazioni da parte dei giovani nuclei familiari e, di contro, favorire anche il recupero del patrimonio edilizio esistente mediante un riconoscimento di maggior favore alle operazioni di ristrutturazione immobiliare.

Acquisto prima casa

Nell’edizione 2018, la Regione Emilia Romagna ha creato due linee di intervento distinte, mettendo a disposizione ben € 15.000.000!

Linea 1

E’ relativa alla qualificazione del patrimonio esistente e prevede che i costruttori richiedano alla regione il contributo per recuperare/riqualificare immobili esistenti; il contributo ottenuto sarà poi scontato al cliente in fase di acquisto.

Prevedono contributi a fondo perduto fino a 20.000 €.
Potrà essere aumentato a 25.000 € nel caso in cui l’immobile sia frutto di una riqualificazione di un edificio preesistente.

Continua a leggere Bando giovani coppie dell’Emilia Romagna: fino a 35 mila euro per la prima casa